top of page

BOUNDLESS ECHOES

OPENING 16 Febbraio 2024 - 4PM CET

16 Febbraio - 8 Marzo 2024

Come il risuonare di un’eco lontana avvolge la mente e ricorda il nome della bella ninfa che tendeva le braccia all’amato, così l’uomo vive. Egli è inascoltato, sospeso in una regione arcana dell’essere. La fissità della ripetizione lo riduce ad un’atrofica caricatura di sé, e lo imprigiona in invisibili vincoli di una costrizione lacerante. Il racconto ovidiano della soave Eco palesa la struggente esistenza di chi è condannato a soffocare ciò che più gli arde nell’anima per appiattirsi a una flebile risonanza. Lo scopo di Boundless Echoes è di spezzare la restrizione di ciò che rientra nella logica della ripetizione, che schiaccia la volontà e la riduce ad un circolo di coscienze senza scopo. Colui che viene celebrato è l’artista, che infrange il prevedibile e riversa nell’etere il suo riverbero inconfondibile con la forza di un estro indomabile. La sua voce cristallina si slega dal monotono coro di vacuità per affermare una propria verità, che nessun’altra voce ha l’ardire di emulare. Eunoia desidera amplificare la portata di voci artistiche uniche, che rifuggono dall’essere semplici echi per abbracciare la loro natura, incarnata in stentoree amplificazioni di una creatività senza pari.

2.png
bottom of page